Comitato territoriale Arcigay delle Provincie di Vercelli e Biella

Articoli con tag ‘UNAR’

Convegno Nazionale Diritti al Lavoro – Milano, 25 giugno 2015

Featured Image -- 8104Arcigay “Rainbow” estende a tutt* l’invito a un importante convegno sul tema della difesa del diritto al lavoro delle persone LGBT organizzato da ALA, Arcigay, Arcilesbica, CIG, CGIL, Rete Lenford, Uiversità degli Studi di Milano Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche e UIL col patrocinio del Comune di Milano, UNAR, Milano Pride.

CONVEGNO NAZIONALE
DIRITTI AL LAVORO

giovedì 25 giugno 2015,
dalle ore 18:00 alle 20:00

presso la Camera del Lavoro di Milano,
Corso di Porta Vittoria, 43 (Milano).

Di seguito la procedura d’iscrizione.

Dirittialavoro

Data: 25 giugno 2015 dalle 18:00 alle 20:00 (Pride Week)

Luogo: Camera del lavoro di Milano (Corso di Porta Vittoria, 43)

Ambiti d’analisi: sociologico, sindacale, legale e culturale.

Temi: impatto delle discriminazioni sulla società e sul lavoro, diritti collettivi ed inclusivi in una società moderna, normativa europea ed Italiana, valorizzazione delle differenze.

Per ulteriori informazioni, scrivere a: lavoro@arcigaymilano.org

ISCRIZIONI

[Premendo invia si accetta il trattamento dei dati inseriti come da informativa privacy]


RIFERIMENTI organizzatori, relatori, correlatori, patrocini e collaborazioni:

http://www.arcigay.it   http://www.arcigaymilano.org

http://www.arcilesbica.it

http://www.uil.it   http://www.uil.it/diritti

http://www.cgil.it

http://www.unar.it

http://www.comune.milano.it

http://www.milanopride.it

http://www.alainrete.org

http://www.retelenford.it

http://www.unimi.it


LINK http://www.diversa-mente.org/wp-content/uploads/2014/06/guida_bassa.pdf

View original post

Annunci

“Le Cose Cambiano”. Storie di donne e uomini LGBT che ce l’hanno fatta… ad Alessandria – 21 novembre 2014

10435721_457892871015600_1170758025228073360_nArcigay “Rainbow” ha ricevuto un gradito invito che estende a tutt* per un importante evento organizzato ad Alessandria dall’Associazione “Tessere le Identità”.

Siamo orgogliosissimi di presentare il progetto

LE COSE CAMBIANO

un appuntamento da non perdere, poiché siamo convinti che lo strumento più potente di comprensione ed educazione, nonché il migliore antidoto contro l’isolamento, sia la narrazione; che le storie possano fare bene sia a chi le racconta, sia a chi le ascolta.

Le cose cambiano se siamo noi a farle cambiare.

Vi aspettiamo

Venerdì  21 novembre 2014
ore 19:00

presso l’Associazione Cultura e Sviluppo
in Via Fabrizio de Andrè, 75 ad Alessandria

Con i testimonial di “Le Cose Cambiano” che ci racconteranno il progetto e le storie che li hanno portati fino a qui. Storie di donne e uomini LGBT che ce l’hanno fatta.

Ospiti della serata:

Chiara Reali
Cosimo Morleo
A queer culture illustrated guide
Federico Novaro

INGRESSO GRATUITO

ore19:00: inizio dibattito

previsto buffet nel corso della serata

426539_233963483408541_657252855_ahttp://www.tessereleidentita.it/event/le-cose-cambiano

https://www.facebook.com/pages/Tessere-Le-Identit%C3%A0/200191146785775

Laboratorio Rainbow: i video e le proposte degli studenti.

431837_652468171436136_452593318_nPubblichiamo un comunicato di Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center di Roma che ringraziamo.

Sono on line sino al 2 giugno i video e le proposte elaborate dalle ragazze e dai ragazzi che hanno partecipato al ‘Laboratorio Rainbow’, il progetto contro omofobia e transfobia nelle scuole che abbiamo realizzato come Gay Center, Arcigay Roma, ArciLesbica Roma. Iniziativa sostenuta quest’anno anche dall’Unar.

Siamo stati in oltre 20 scuole, coinvolgendo gli studenti in laboratori formativi contro le discriminazioni e sui media. Al termine del progetto e dell’anno scolastico hanno realizzato dei video e delle poposte che potete vedere – e votare! (basta mettere mi piace sul post del video) – a questo link:

https://www.facebook.com/laboratoriorainbow

Le ragazze e i ragazzi sono stati molto bravi! Il 4 giugno sceglieremo i vincitori. Nel frattempo mi fa piacere sapere che cosa ne pensate.

Biancofiore alle Pari Opportunità è un insulto.

UnknownRiprendiamo un comunicato stampa di Arcigay Nazionale a firma del Presidente Flavio Romani.

Francamente ci sfugge l’idoneità della nomina a sottosegretario alle Pari opportunità di una suffragetta dell’omo\transfobia come Michaela Biancofiore.

La berlusconiana di ferro, oltre che ferocemente contraria alle nozze gay, ha ringhiato contro le persone trans, strani mix che la lascerebbero perplessa, e contro i loro affetti che definisce problematici. Quelli omosessuali tuttalpiù configurerebbero una natura diversa e difficile.

L’aplomb, di certo, non è tra le sue qualità come ad esempio, quando ad una orribile uscita di Franco Battiato sulla condizione femminile, se ne è uscita con una altrettanto infelice dichiarazione che paventava un’eventuale omosessualità del cantante.

Insomma la sua nomina, insieme al totale silenzio del monocolore Letta sui diritti di gay, lesbiche e trans, è l’ennesimo insulto a migliaia di cittadini italiani che intendono le pari opportunità come la rimozione di ogni ostacolo alla piena realizzazione di tutti gli individui compresi omosessuali e transessuali. E da questo punto di vista Micaela Biancofiore è esattamente uno di questi ostacoli.

Proprio per questo abbiamo aperto, attraverso l’Antenna Territoriale di Salerno e via via da altre antenne sparse sul territorio nazionale, presso l’UNAR, l’ufficio anti discriminazioni istituito presso lo stesso Ministero delle Pari Opprtunità di cui è sottosegretario la Biancofiore, una procedura di infrazione nei suoi confronti per transfobia con la richiesta della revoca della nomina. Michaela Biancofiore infatti si è rappresentata come una persona che discrimina attivamente la minoranza trans.

Flavio Romani, Presidente Arcigay.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: