Comitato territoriale Arcigay delle Provincie di Vercelli e Biella

Articoli con tag ‘Arcigay Torino Ottavio Mai’

Vieni con Arcigay “Rainbow” al Torino Pride!

foto pride 2016

In occasione della “Giornata Mondiale dell’Orgoglio LGBTQI” Arcigay “Rainbow” partecipa con una nostra delegazione alla parata del

“TORINO PRIDE 2016”

Sabato 09 luglio 2016

Chi è interessat* a unirsi a noi può contattarci ai seguenti recapiti telefonici :

Laura, cell. 3495272350

Anita, cell. 3470188849

Giulia – per il Vercellese,
cell. 333 4371436

Per chi invece vuole unirsi direttamente al gruppo Arcigay che parte da Vercelli, l’appuntamento è sabato 09 alle ore 14:45 in Stazione FS : prenderemo tutt* insieme il treno delle 15:12 per Torino.
Portate gli arcobaleni!

Oppure contattateci tramite la pagina “contatti” del nostro blog :

https://rainbowvalsesia.wordpress.com/contatti/

torino_pridehttp://torino.mobilita.org/2016/07/08/torino-pride-il-percorso-e-le-variazioni-a-viabilita-e-mezzi-pubblici/

Di seguito il link del manifesto politico del Torino Pride :

http://www.torinopride.it/index.php/documento-politico2016

 

11034633_10206339448628920_1162400184_oIl Direttivo di
Arcigay “Rainbow” Valsesia-Vercelli e Biella

Incontro pubblico per discutere delle “Unioni Civili” a Borgosesia – 22 maggio 2015

11212127_883097708424273_8014289436120273147_o Arcigay “Rainbow” vi invita tutt* a un importante incontro pubblico organizzato in collaborazione con “Officina delle Idee” sulla importante questione delle

UNIONI CIVILI”

Venerdì 22 Maggio 2015 alle ore 21:00

presso la sala conferenze dell’Oratorio di Borgosesia in Via Giordano, 28

Interverranno:

Nicola Dessì, Ricercatore presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”

Marco Giusta, Presidente di Arcigay “Ottavio Mai” di Torino

Introduzione

Anita Sterna, Presidente di Arcigay “Rainbow” Valsesia – Vercelli

Sarà l’occasione per promuovere la raccolta firme per regolamentare con un registro comunale le unioni civili anche nel Comune di Borgosesia. 11203075_876607082406669_7343266940965172335_nVi aspettiamo!

Convegno “Verso la legge contro l’omofobia e la transfobia: profili di diritto penale e costituzionale” – Torino, 11 aprile 2014.

Pubblichiamo un comunicato stampa si Arcigay Nazionale con preghiera di diffusione. Grazie!

1011626_651243584910712_1219264419_nVerso la legge contro l’omofobia e la transfobia,
profili di diritto penale e costituzionale.

A Torino un convegno con alcuni dei principali esperti della materia

Venerdì 11 aprile 2014
alle ore 15,00

Università di Torino, Facoltà di Giurisprudenza, Campus Einaudi

Lungo Dora Siena, 100.

 Arcigay Nazionale e Articolo 29, realtà scientifica nazionale che unisce i maggiori studiosi in materia lgbt, congiuntamente al comitato Arcigay Torino Ottavio Mai, sono gli organizzatori del convegno “Verso la legge contro l’omofobia e la transfobia: profili di diritto penale e costituzionale” che si terrà venerdì 11 aprile 2014 presso l’aula E1 della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Torino. Il convegno, ospitato nei nuovissimi spazi del Campus “Luigi Einaudi” di Lungo Dora Siena 100, avrà inizio alle 15,00.

I relatori saranno il professor Massimo Cavino, docente di diritto costituzionale presso l’Università del Piemonte Orientale “A. Avogadro”, il professor Luca Imarisio, docente di diritto costituzionale e parlamentare presso l’Università di Torino, l’avvocato Luca Morassutto del Foro di Ferrara, delegato nazionale Arcigay per le questioni legate all’omofobia e alla transfobia. Il convegno prosegue l’iniziativa formativa svoltasi a Ferrara il 6 dicembre 2013 a cui hanno partecipato come relatori il professor Andrea Pugiotto e il professor Emilio Dolcini e si inserisce in una road map di convegni che toccherà anche le città di Napoli e Roma.

Lo scopo di questo evento formativo, per il quale è già giunto il plauso della Presidenza della Repubblica, è quello di far esprimere i più grandi costituzionalisti e penalisti italiani in merito alla legge contro l’omofobia e la transfobia. L’Ordine degli avvocati di Torino ha concesso all’evento 3 crediti formativi per i partecipanti.

Per formalizzare l’iscrizione al convegno è necessario registrarsi sul sito http://www.stopomofobia.it

Il convegno si svolge con il patrocinio della Provincia di Torino e del Comune di Torino, con la collaborazione dell’Università degli Studi di Torino, del Coordinamento Torino Pride e dell’UNAR. L’iniziativa ha ricevuto il plauso della Presidenza della Repubblica.

 

Addetto stampa Arcigay Torino Ottavio Mai: Federico De Andrea – arcigayto.pr@gmail.com

Segreteria stampa Arcigay Torino Ottavio Mai: con.testi -Torino&Roma +39 011 5096036

https://www.facebook.com/events/474756692625532/

Arcigay “Rainbow” all’Alpàa di Varallo Sesia…

1013203_10201360425281634_380029767_n

Sabato 13 luglio ARCIGAY “Rainbow” Vercelli – Valsesia era presente all’ALPAA di Varallo Sesia per lanciare un chiaro messaggio contro l’omo\transfobia.

Inizialmente il nostro progetto era quello di sfilare tutti insieme attraverso l’Alpàa; purtroppo dalla Questura di Vercelli ci è stata negata l’autorizzazione per motivi che riguardavano l’ordine pubblico e la nostra sicurezza, nonché il fatto che due eventi pubblici non si potessero sovrapporre.

Ma noi pensiamo che l’omo\transfobia va combattuta soprattutto con la corretta informazione e quindi ci siamo comunque riuniti di fronte alla stazione ferroviaria di Varallo Sesia con indosso le t-shirts rosse della campagna nazionale Arcigay contro l’omo\transfobia e poi siamo partiti in gruppi separati di 3/4 persone, sparpagliandoci in mezzo alle bancarelle per raggiungere poi la zona delle “Pro loco” di Varallo Sesia.

La mancata autorizzazione a sfilare ci sembra ancora strana… inusuale, ma il risultato della serata è stato invece entusiasmante oltre le nostre iniziali aspettative: il fatto che fossimo mescolati ancora di più tra la gente e che migliaia di persone vedessero le magliette e leggessero lo slogan, ci ha permesso di spigare ampiamente la nostra iniziativa a centinaia di persone.

Inoltre molti hanno chiesto di avere le t-shirts e in tantissimi le hanno indossate durante la serata.

Non è stato possibile accontentare tutti quelli che desideravano avere la maglia rossa contro l’omo\transfobia perché velocemente abbiamo finito le scorte, ma a giorni saranno di nuovo disponibili.

Però la nostra più grande soddisfazione è che molti genitori ci hanno chiesto informazioni, persone anziane ci hanno fatto i complimenti, tanta è stata la solidarietà delle persone che abbiamo incontrato e abbiamo avuto l’appoggio di diverse forze politiche .

Vogliamo perciò innanzitutto ringraziare la Questura di Vercelli e il Comune di Varallo Sesia per l’idea che ci hanno involontariamente suggerito.

Ringraziamo di cuore Rifondazione Comunista Valsesia e Valsessera, i Giovani Democratici Valsesia -Valsessera, SEL Vercelli e Valsesia e tutti i deputati presenti .

Ringraziamo Arcigay Nazionale per l’appoggio e la sua presenza nella persona di Marco Giusta e l’Ufficio Stampa di Arcigay per la copertura data all’evento..

Ringraziamo Arcigay Torino, il supporto legale dell’Avv. Giuseppe Polizzi di Arcigay Pavia e i comitati Arcigay che ci han sostenuto da tutta Italia.

Ringraziamo tutte le associazioni LGBT presenti e le associazioni locali che hanno aderito. Grazie!

988615_210494559108045_714033420_nE un ringraziamento speciale al ProPro Sindaco di Varallo, Gianluca Buonanno per averci ispirato la manifestazione e per il suo sostegno… in effigie.

Articolo pubblicato in forma parziale su NotiziaOggi Borgosesia – giovedì 18 07 2013.

Seconda edizione del Concorso Nazionale di Poesia indetto da Arcigay Torino “Ottavio Mai”.

images-2Pubblichiamo un comunicato di Arcigay Torino “Ottavio Mai”:

Arcigay Torino indice la Seconda Edizione del suo Concorso di Poesia che quest’anno avrà il titolo “RITRATTI DI FAMIGLIE”.

Gli autori e le autrici dovranno dunque cimentarsi in composizioni, immagini in forma poetica, di unioni LGBTQ che si ispirano a modelli consolidati oppure a nuove formule da inventare, in un viaggio tra la realtà immaginata e la bellezza della quotidianità vissuta.

Tutto questo mentre attraversiamo una stagione politica che ci auguriamo decisiva per dare a tutte le famiglie un riconoscimento giuridico.

Il concorso si struttura in due momenti:
La giuria effettuerà una prima selezione di 10 opere, che verranno pubblicate sul sito di Arcigay Torino dal 10 maggio. Tra le 10 opere selezionate, verrà quindi stabilità una classifica a punti.

I primi 3 classificati, con eventuali menzioni, saranno comunicati e pubblicati sul sito il 31 maggio 2013, riceveranno:

una tessera Arcigay (nel caso non fossero ancora soci) della validità
di un anno oppure il rinnovo della loro tessera (nel caso fossero già
soci Arcigay) alla scadenza di quest’ultima;

un attestato di partecipazione a ricordo dell’evento;

un buono acquisto in libri (50 € per il 1° classificato, 30 € per il
2°, 20 € per il 3°);

Le prime 10 opere selezionate dalla giuria parteciperanno anche al
“Premio del pubblico”, che voterà direttamente dal sito
http://www.arcigaytorino.it.

Il vincitore di questa categoria riceverà in premio una tessera
Arcigay, un attestato di partecipazione a ricordo dell’evento e una
copia del libro “In punta di Cuore”, la raccolta completa delle opere
di Ottavio Mai.

Il regolamento è sul nostro sito a questo link
http://arcigaytorino.it/cultura/ritratti-di-famiglie/

Per info concorsopoesie.arcigaytorino@gmail.com

https://www.facebook.com/events/507014679362223/

Marco Alessandro Giusta
Componente Segreteria Nazionale Arcigay – Territori & Alleanze
Presidente Arcigay Torino Ottavio Mai

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: