Comitato territoriale Arcigay delle Provincie di Vercelli e Biella

Archivio per ottobre, 2016

Segnalazione: Maurizio Fiorino – “Fondo Gesù”

img1988-gSegnaliamo il secondo romanzo di Maurizio Fiorino,

“Fondo Gesù”,

pp. 216, € 16,50;
Gallucci Editore, settembre 2016.

Mario e Angelo sono due ragazzi cresciuti troppo velocemente in un quartiere degradato di Crotone, Fondo Gesù. La loro amicizia sincera e tenera si fa strada attraverso la miseria economica, sentimentale e culturale in cui sono costretti a vivere. Quando l’irreparabile li costringe a una fuga rocambolesca, entrambi intravedono finalmente la possibilità di una vita migliore, lontano dalla violenza e dalla ferocia che regolano i rapporti sociali nella loro terra. Con il linguaggio crudo e diretto di chi è cresciuto in un ambiente che non contempla la parola “amore”, Maurizio Fiorino racconta la confusa volontà di riscatto di una gioventù perduta, a cui non è concessa alcuna opportunità di redenzione. E tratteggia con la sensibilità e l’empatia dello scrittore di sicuro talento quel groviglio maledetto dal quale i due protagonisti tentano di fuggire, ma che finisce col richiudersi per sempre sopra di loro.

” Dopo qualche giorno passato a studiarsi da lontano, Mario e Angelo diventarono amici.
– Se qualcuno si azzarda a prenderlo in giro, dovrà vedersela con me – annunciò Mario al resto della sua banda. E attraverso un patto silenzioso, fatto di occhiaie e di assensi muti, Angelo, a sua insaputa, diventò un ragazzo del Gesù.”

http://www.galluccihd.com/index.php?c=scheda_bibliografica&id=657

http://www.zebuk.it/2016/09/fondo-gesu-maurizio-fiorino/

http://www.ilrecensore.com/wp2/2016/09/fondo-gesu/

maurizioMaurizio Fiorino è nato a Crotone nel 1984. Di professione fotografo, ha esposto nelle più importanti gallerie di New York e Roma, e le sue opere sono comparse su riviste nazionali e internazionali. Con Amodio, il suo primo romanzo, esordisce come scrittore, portando sulla carta la stessa capacità di cogliere le increspature del reale.

http://www.galluccihd.com/index.php?c=autore&type=scrittore&id=514

http://pasolinipuntonet.blogspot.it/2012/12/i-ragazzi-di-vita-di-maurizio-fiorino.html

Annunci

Segnalazione: “The Hours” di Stephen Daldry

p30404_p_v8_aaIn occasione della sua poiezione durante il secondo appuntamento del nostro cineforum “Rovesci e Diritti” :
venerdì 28 ottobre 2016

segnaliamo il film di Stephen Daldry

“The Hours”

con Nicole Kidman (Premio Oscar miglior attrice), Julianne Moore e Maryl Streep

U.S.A 2002.

“Una giornata nella vita di tre donne in tre città diverse e tre momenti storici differenti che convergono in un’unica storia: ogni donna è inconsapevolmente attratta verso l’altra dalla forza di una grande opera di letteratura che sta inesorabilmente cambiando la loro vita.
All’inizio troviamo Virginia Woolf (Nicole Kidman), nei dintorni di Londra, negli anni ’20, che lotta contro la follia mentre cerca di scrivere il suo romanzo “Mrs. Dalloway”.
Vent’anni dopo, ecco Laura Brown (Julianne Moore), moglie e madre, che vive a Los Angeles alla fine della Seconda Guerra Mondiale, dedita alla lettura di Mrs. Dalloway, un romanzo che la sta esortando a cambiare radicalmente la propria vita.
E infine, nell’odierna New York, troviamo Clarissa Vaughan (Meryl Streep), la moderna versione di Mrs. Dalloway, innamorata del suo amico Richard, un poeta brillante che sta morendo di AIDS.
Le storie di queste tre donne, vissute in periodi diversi, si intrecciano misticamente tra loro….”

http://www.comingsoon.it/film/the-hours/1310/scheda/

“Stephen Daldry, dopo la sorprendente linearità di “Billy Elliot”, suo primo grande successo, costruisce una trama dall’incredibile complessità strutturale, giocata tra continui rimandi tra le tre protagoniste. Il regista sfrutta abilmente i punti di contatto tra le vite delle tre, per effettuare i passaggi d’epoca necessari alla storia.
Il romanzo di Michael Cunningham, da cui è tratta la pellicola, ha il raro pregio di portare un’opera classica nel nostro tempo rendendola attuale e fruibile; completamente incentrato sull’universo femminile, ne esplora i dubbi, le incertezze e le delusioni.
L’efficacia del tutto è comunque indiscutibilmente subordinata alla bravura delle tre protagoniste, forse le migliori attrici in circolazione al momento. Triste, disperato, ma emozionante!”

http://filmup.leonardo.it/thehours.htm

mv5bmtm5mzu3nzi5mf5bml5banbnxkftztcwotc4oti2mg-_v1_uy317_cr120214317_al_Stephen David Daldry (Dorset, 2 maggio 1961) è un regista cinematografico britannico. È stato candidato all’Oscar come miglior regista per i primi tre lungometraggi da lui girati: Billy Elliot (2000), The Hours (2002) e The Reader – A voce alta (The Reader). Ha inoltre vinto un Tony Award nel 2009 per la regia del musical Billy Elliot the Musical.

https://it.wikipedia.org/wiki/Stephen_Daldry

https://rainbowvalsesia.wordpress.com/wp-admin/post.php?post=10123&action=edit

#BeUni(que)corn! I nostri ringraziamenti e le foto della serata…

Grazie a chi ci ha raggiunti ieri a Vercelli per la nostra serata rainbow “BE UNI(QUE)CORN!” ! Grazie a chi si è impegnato per la preparazione e riuscita della serata: tutto il nostro gruppo di Vercelli, in particolare i nostri nuovi fantastici volontari e volontarie, e i gestori del “La Piola”! Grazie di cuore a tutt*!
Di seguito le foto della serata anche loro in cornice rainbow…!

14702490_10154629270383126_5372436302140795179_n14716208_10154629270323126_2139213105848116954_n14666193_10154629270183126_8556442694551713952_n14681817_10154629270993126_2038689704276501591_n14729245_10154629271478126_638603874074592193_n14708354_10154629271838126_8629410053804080210_n14642129_10154629271343126_6592120127844891168_n14732206_10154629271323126_2185986405095078763_n14666029_10154629271848126_3271742105174984826_n14729245_10154629271843126_2472155323433769245_n14702257_10154629272003126_1900553019459182656_n14729245_10154629271478126_638603874074592193_n14729176_10154629272153126_3106923687188301524_n14650738_10154629271318126_8258933947985129857_n

 

“Rovesci e Diritti”, il Cineforum di Arcigay “Rainbow”! Secondo appuntamento con “The Hours” di Stephen Daldry – Borgosesia, 28 ottobre 2016

14721601_10211310786955043_4353648050289959205_n14079549_1637097806619877_5026336095583760373_n

Arriva il secondo appuntamento con il cineforum 2016\17 di Arcigay “Rainbow” Valsesia-Vercelli e Biella!

Proietteremo di Film di Stephen Daldry

“The Hours”

venerdì 28 ottobre 2016
alle ore 20:30

presso la Sala Botta
in Via Vittorio Veneto, 60
a
Borgosesia (VC)

 

“Una giornata nella vita di tre donne in tre città diverse e tre momenti storici differenti che convergono in un’unica storia: ogni donna è inconsapevolmente attratta verso l’altra dalla forza di una grande opera di letteratura che sta inesorabilmente cambiando la loro vita.
All’inizio troviamo Virginia Woolf (Nicole Kidman), nei dintorni di Londra, negli anni ’20, che lotta contro la follia mentre cerca di scrivere il suo romanzo “Mrs. Dalloway”.
Vent’anni dopo, ecco Laura Brown (Julianne Moore), moglie e madre, che vive a Los Angeles alla fine della Seconda Guerra Mondiale, dedita alla lettura di Mrs. Dalloway, un romanzo che la sta esortando a cambiare radicalmente la propria vita.
E infine, nell’odierna New York, troviamo Clarissa Vaughan (Meryl Streep), la moderna versione di Mrs. Dalloway, innamorata del suo amico Richard, un poeta brillante che sta morendo di AIDS.
Le storie di queste tre donne, vissute in periodi diversi, si intrecciano misticamente tra loro….”

http://www.comingsoon.it/film/the-hours/1310/scheda/

“Stephen Daldry, dopo la sorprendente linearità di “Billy Elliot”, suo primo grande successo, costruisce una trama dall’incredibile complessità strutturale, giocata tra continui rimandi tra le tre protagoniste. Il regista sfrutta abilmente i punti di contatto tra le vite delle tre, per effettuare i passaggi d’epoca necessari alla storia.
Il romanzo di Michael Cunningham, da cui è tratta la pellicola, ha il raro pregio di portare un’opera classica nel nostro tempo rendendola attuale e fruibile; completamente incentrato sull’universo femminile, ne esplora i dubbi, le incertezze e le delusioni.
L’efficacia del tutto è comunque indiscutibilmente subordinata alla bravura delle tre protagoniste, forse le migliori attrici in circolazione al momento. Triste, disperato, ma emozionante!”

http://filmup.leonardo.it/thehours.htm

 

Come sempre, prima dell’inizio della proiezione ci prenderemo un po’ di tempo per chiacchierare tra di noi e per conoscerci meglio;

inoltre troverete il nostro stand con i gadgets dell’Associazione, le t-shirts, i gadgets e gli opuscoli della campagna nazionale Arcigay contro l’omo\transfobia; ci sarà anche materiale informativo per sensibilizzare sulle MST e le pratiche di sesso sicuro e verrà distribuito gratuitamente materiale di prevenzione.

E infine, per chi vorrà venirci a trovare, ci sarà una bella sorpresa!

Non mancate!

 

#BeUni(que)corn! Apericena al ristorente “La Piola di Vercelli” – 22 ottobre 2016

14686382_10210841848631982_2105093216_n

“BE UNI(QUE)CORN!”
Vieni anche tu all’apericena “rainbow”,

sabato 22 ottobre 2016
dalle ore 19:30

presso il ristorante “La Piola”
in via Foa, 74 a Vercelli.

Un’occasione unica per ritrovarsi in un ambiente accogliente e tranquillo, stare in compagnia di amici e amiche, gustare del buon cibo e magari fare nuove conoscenze…
con l’arrivo dell’autunno unisciti a noi anche tu per l’apericena più colorato di Vercelli con un dress code rainbow…

Menù + una consumazione a 10 €.

Evento in collaborazione con Arcigay “Rainbow” Valsesia-Vercelli e Biella.

Segnalazione: Éduard Louis – “Storia della violenza”

3820319-9788845282775Segnaliamo la traduzione del secondo romanzo, ampiamente autobiografico, di Éduard Louis

“Storia della violenza”,

pp. 182, € 17,00;
Bompiani Editore, 2016.

“Ho incontrato Reda una notte di Natale. Verso le quattro del mattino stavo tornando a casa dopo una cena da amici. Mi ha avvicinato per strada e alla fine gli ho proposto di entrare nel mio studio. Lì mi ha raccontato la storia della sua infanzia e l’arrivo in Francia di suo padre, in fuga dall’Algeria. Abbiamo trascorso il resto della notte insieme, abbiamo parlato, abbiamo riso. Alle sei del mattino, ha tirato fuori una pistola e ha detto che mi avrebbe ucciso. Mi ha insultato, strangolato, violentato. Il giorno dopo è iniziato il procedimento medico e legale. Più tardi, mi sono confidato con mia sorella. E l’ho poi sentita raccontare quegli avvenimenti a modo suo. Guardando indietro alla mia infanzia, ma anche alla vita di Reda e di suo padre, riflettendo sull’emigrazione, il razzismo, la povertà, il desiderio e gli effetti di un trauma, anch’io vorrei capire che cosa è successo quella notte. E da lì tracciare una storia di violenza.”

http://www.bompiani.eu/libri/storia-della-violenza/

http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/edouard-louis-che-scandalo-raccontare-violenza-clandestina-1317830.html

AVT_Edouard-Louis_459Edouard Louis (Hallencourt 1992) scrittore francese ha curato il volume “Pierre Bourdieu: l’insoumission en héritage (PUF, 2013)” ed è ideatore e direttore della collana “Des Mots” della Presses Universitaires de France. Il suo primo romanzo, “Farla finita con Eddy Bellegueul”e, è diventato subito un caso in Francia, dove ha venduto oltre 300.000 copie ed è in corso di pubblicazione in dodici paesi.

http://www.rizzolilibri.it/autori/edouard-louis/

http://it.wikipedia.org/wiki/%C3%89douard_Louis

 

 

Per Amatrice donati 470 €, e la raccolta continua…!

schermata-10-2457672-alle-17-47-04Arcigay “Rainbow” Vi ringrazia tutt* per la splendida serata di venerdì 16 al “Cagafeuch Bistrot” per Amatrice – durante la serata sono stati raccolti 470 € a sostegno delle vittime del terremoto del 24 agosto scorso : le offerte saranno devolute al progetto

BIBLIOBUS – LA CULTURA PER LA RICOSTRUZIONE” promosso dal circuito ARCI NAZIONALE .

Ma la raccolta non è terminata : per ancora una settimana è possibile donare presso il

“Cagafeuch Bistrot” in C.so Brigate Garibaldi, 57 a Varallo Sesia (Vc)!

http://www.arci.it/news/arci-report/arcireport/arcireport-27-8-settembre-2016/la-cultura-la-ricostruzione-il-bibliobus-dellarci/

Di seguito le foto della serata delle nostre Claudia e Morena :

14666300_1979735695587201_7783615344192961685_n 14708385_10210741095913683_6834330610000193529_n 14680536_1979735712253866_1061917674422547208_n 14681604_10210741145594925_5305490913918820742_n 14650542_10210741127634476_1178709510342829042_n 14650359_10210741107753979_1420691700694307014_n 14670671_10210741102833856_6455897435232952936_n 14572365_10210741151595075_3078751504735182131_n 14702430_10210741156275192_2379562364953280579_n

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: