Comitato territoriale Arcigay delle Provincie di Vercelli e Biella

2856631-9788845269431Segnaliamo la traduzione della raccolta di racconti di Colm Tóibín

“La famiglia vuota”,

pp. 320, € 18,00;
Bompiani Editore, 2012.

La famiglia vuota è il ritratto composito e corale della quotidianità di uomini e donne di oggi che vivono lasciando indietro, a volte sbadatamente, a volte volontariamente, persone, volti, momenti. pezzi di vita che, improvvisamente, ritornano come punture di un ago invisibile a risvegliare la nostalgia, la rabbia, il dolore, l’amore. Nei racconti che compongono questo libro di uno dei maestri della narrativa contemporanea, libro attraversato da una unitaria e potente ispirazione, il passato non è mai passato. Il passato riprende sempre vita, il passato supera i personaggi in avanti e chiede loro di avanzare ancora qualche passo. Il passato è profezia, promessa, seme. Così, una scenografa di successo, torna nella sua Dublino – grande protagonista del libro – incontra la seconda moglie del suo grande amore, ora scomparso, lasciato in una notte di ira; o un professore di letteratura vola da New York per incontrare un’ultima vola sua madre in una corsa contro il tempo per chiederle perdono della sua assenza; o un giovane immigrato pakistano alla ricerca di stabilità in una città estranea; un riottoso e superbo sceneggiatore e romanziere di successo viene brutalmente convocato da ciò che pensava di essersi risolutamente lasciato alle spalle; un attivista di sinistra torna in Spagna dall’esilio londinese per trovare tutto cambiato.

http://www.bompiani.eu/libri/la-famiglia-vuota/

http://www.corriere.it/cultura/libri/12_gennaio_09/toibin-la-famiglia-vuota_280c3502-3ac7-11e1-8a43-34573d1838c1.shtml

http://www.sololibri.net/La-famiglia-vuota-Colm-Toibin.html

http://www.minimaetmoralia.it/wp/la-famiglia-vuota/

2850678-2757088Colm Tóibín è nato nel 1955 a Enniscorthy. Giornalista, saggista e romanziere, è considerato uno dei maggiori scrittori irlandesi contemporanei. Ha studiato Storia e letteratura inglese all’University College of Dublin e a venti anni ha cominciato a viaggiare, prima in Spagna, poi in Argentina, in Sudan, in Egitto, negli Usa. È stato inoltre direttore di due riviste irlandesi, “InDublin” e “Magill”, e ha collaborato a “The Sunday Independent” e “The London Review of Books”.
Tra i suoi romanzi “The Master” (2004), “Fuochi in lontananza” (2008) e “Brooklyn” (2009).

http://www.rizzolilibri.it/autori/colm-toibin/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: