Comitato territoriale Arcigay delle Provincie di Vercelli e Biella

4403In vista della XII “Giornata internazionale per la lotta contro l’Omo\Bi\Transfobia”, segnaliamo il testo di Franco Cambi,

“Omofobia a scuola. Una classe fa ricerca”,

pp. 88, € 18,00;
Edizioni ETS, 2015.

Prima allusioni, poi prese in giro, fino agli insulti. Come si può reagire in una scuola media quando si presenta un caso di bullismo omofobico?
In questo libro didattico, Franco Cambi prova a calarsi nei panni degli studenti di una terza media e immagina il percorso che una classe può fare per capire il pregiudizio e affrontarlo riflettendo, ricercando e imparando.
L’omofobia, l’aggressività, l’odio, diventano un’occasione per interrogarsi sulle paure, uno stimolo a conoscere imparando a farsi delle domande e, soprattutto, indagando l’identità personale in uno dei suoi aspetti più forti: la sessualità – proprio quando sta per risvegliarsi.

http://www.edizioniets.com/scheda.asp?n=9788846741738#tab2

ImagePath.ashx.htmlFranco Cambi (Firenze 1940) è stato professore ordinario di Pedagogia generale all’università di Firenze. È considerato uno dei più autorevoli e operosi specialisti di teoria e di storia dell’Educazione d’Italia e ha ricoperto e ricopre numerose cariche istituzionali. È stato direttore del Dipartimento di Scienze dell’Educazione (poi anche dei Processi culturali e formativi) dal 1994 al 2000 e dal 2003 al 2006. Divenuto Presidente dell’IRRE-Toscana dal 2002 al 2005, poi Commissario straordinario e rieletto presidente nel 2006. È direttore e fondatore della rivista “Studi sulla formazione”. Dirige inoltre diverse collane di studi pedagogici presso numerose case editrici. I suoi studi si sono concentrati su differenti ambiti dell’educazione e ad oggi ha all’attivo la pubblicazione di oltre sessanta volumi, oltre ad un cospicuo numero di articoli. Tra le sue opere più recenti si ricordano: “Collodi, De Amicis, Rodari. Tre immagini d’infanzia” (1985), “Storia della pedagogia” (1995), “Mente e affetti nell’educazione contemporanea” (1996), “Nel conflitto delle emozioni. Prospettive pedagogiche” (1997), “Itinerari nella fiaba” (1999), Manuale di filosofia dell’educazione (2000), “Erasmo da Rotterdam, Le buone maniere dei ragazzi” (2000), “Pedagogia generale” – con E. Colicchi, M. Muzi, G.Spadafora – (2001), “L’autobiografia come metodo formativo” (2002), “Le pedagogie del Novecento” (2005), “La cura di sé come processo formativo” (2010), “Incontro e dialogo. Prospettive della pedagogia interculturale” (2012).
Con questo libro si mette in gioco e lo fa con un esperimento pedagogico rivolto ai ragazzi.

http://www.libreriauniversitaria.it/libri-autore_cambi+franco-franco_cambi.htm

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: