Comitato territoriale Arcigay delle Provincie di Vercelli e Biella

Archivio per novembre, 2013

Arcigay “Rainbow” a Biella.

RAINBOW VALSESIASiamo felici di informarvi che Arcigay “Rainbow” Valsesia – Vercelli per un’intera mattinata sarà presente con un suo stand a Biella.

Sabato 30 novembre
dalle ore 9:00 alle 12:00

In Via Lamarmora,

di fronte al supermercato “Giardini”.

Nell’ambito delle iniziative per la

Giornata Mondiale di lotta all’ Aids“,

troverete le nostre volontarie e volontari che proporranno materiale informativo, come gli opuscoli del progetto “Pratiche Positive”, per sensibilizzare sulle MST e le pratiche di sesso sicuro e distribuiranno gratuitamente materiale di prevenzione;

troverete anche tutti i gadgets dell’associazione e della campagna nazionale Arcigay contro l’omofobia e manuali per operatori del progetto “Approdi Negati”; inoltre avrete

la possibilità di tesserarvi o rinnovare la tessera di Arcigay “Rainbow”.

Potrete gustare anche i prelibati “GAJOTTI”, i tipici biscotti pansessuali valsesiani preparati dai giovani maestri pasticceri dell’Istituto Alberghiero “G. Pastore” di Varallo Sesia.

Non mancate di venirci a trovare!

A Biella è stata un’avventura, ma lo stand c’era nonostante la neve e lo stravento…
La nostra Presidente, Anita ha tenuto la posizione con uno studente mandato dall’IPSSAR G.Pastore di Varallo; con loro c’era anche il mitico Federico e una sua amica!
I nostri Stefano e Gioacchino sono invece andati in gioro per i locali di Via Italia a distribuire materiali per i clienti….
i “Gajotti” sono stati presi da genitori con bambini o nonne… pochi, ma buoni!!!!

Annunci

Arcigay “Rainbow” al mercato settimanale di Borgosesia.

RAINBOW VALSESIASiamo felici di informarvi che Arcigay “Rainbow” Valsesia – Vercelli  parteciperà  al mercato settimanale di Borgosesia,

sabato 30 novembre
dalle ore 9:00 alle 12:00.

Nell’ambito delle iniziative per la

Giornata Mondiale di lotta all’ Aids“,

presso il nostro stand troverete le nostre volontarie e volontari che proporranno materiale informativo, come gli opuscoli del progetto “Pratiche Positive”, per sensibilizzare sulle MST e le pratiche di sesso sicuro e distribuiranno gratuitamente materiale di prevenzione;

troverete anche tutti i gadgets dell’Associazione e della campagna nazionale Arcigay contro l’omofobia e manuali per operatori del progetto “Approdi Negati”; inoltre avrete

la possibilità di tesserarvi o rinnovare la tessera di Arcigay “Rainbow”.

Potrete gustare anche i prelibati “GAJOTTI”, i tipici biscotti pansessuali valsesiani preparati dai giovani maestri pasticceri dell’Istituto Alberghiero “G. Pastore” di Varallo Sesia.

Non mancate di venirci a trovare!

E le foto dell’evento…

HPIM5487 HPIM5488 HPIM5491 HPIM5494 HPIM5497-2Ecco le foto della nostra inizativa di sensibilizzazione nei locali pubblici della Valsesia per la “Giornata mondiale di lotta all’Aids.”
Le nostre attiviste e attivisti hanno consegnato un cestino con materiale informativo e di profilassi delle MST da lasciare a disposizione dei clienti.
Ringraziamo moltissimo per la sensibilità dimostrata i gestori dei locali che ci hanno accolto:

Bar OK di Serravalle Sesia,
La Birreria di Grignasco,
Meteor Pub di Gattinara,
Caffè Centrale di Pray Biellese,
Bar Sorriso di Borgosesia.

Un grazie a tutte le nostre attiviste e attivisti che si sono impegnati per il successo dell’evento.

Foto della nostra Laura Leone.

Flash Mob in Valsesia contro l’ Aids.

aids1Arcigay “Rainbow” Valsesia-Vercelli nell’ambito delle iniziative per celebrare la

“Giornata Mondiale di Lotta all’AIDS”,

venerdì 29 dicembre
dalle ore 19:00,

torna ad organizzare un

Flash Mob in Valsesia contro l‘AIDS .

Le nostre attiviste e attivisti si mobiliteranno per sensibilizzare quante più valsesiane e valsesiani possibile sul tema della sessualità consapevole e responsabile, distribuendo gratuitamente nei locali pubblici di Grignasco, Gattinara, Serravalle Sesia e Pray Biellese  materiale di profilassi e opuscoli informativi sulle malattie sessualmente trasmissibili.

RAINBOW VALSESIAL’evento si inquadra in una campagna che ci vede collaborare nei nostri territori con Arcigay “Nuovi Colori” a Verbania e Arcilesbica “L’ isola che c’è” e “NovarArcobaleno” a Novara: ringraziamo e auguriamo buon lavoro a tutt* gli attivist* coinvolt*.

Harvey Milk; Woodmere, 22 maggio 1930 – San Francisco, 27 novembre 1978.

1476284_472927149484300_137877346_n“Let the bullets that rip through my brain smash every coloset door…”

http://milkfoundation.org/

Segnalazione: Gabriella Romano – “La Tarantina e la sua dolce vita”.

tarantinaSegnaliamo l’ultimo testo di Gabriella Romamo,

La Tarantina e la sua “dolce vita”. Racconto autobiografico di un femminiello napoletano.Con un saggio di Eugenio Zito.

pp. 107, € 10,00;
Ombre Corte Edizioni, 2013.

“D’improvviso la guerra ci sembrò lontana, ci scrollammo di dosso la polvere, la fame, la fatica del dopoguerra, per la prima volta alzammo gli occhi e guardammo avanti. Il peggio era finito. A quei tempi Roma era una calamita, tutti sognavano di vivere nella città del cinema, delle star, la capitale dell’eleganza e della ?modernità di cui leggevamo sui rotocalchi: e il miraggio era a portata di mano, proprio lì?, a pochi chilometri di distanza”. “La ‘dolce vita’ romana incalzava, mi seduceva, mi spronava a buttarmi a capofitto in situazioni sempre più scandalose, perché erano anni di grande euforia, sfrenatezza, c’era il gusto di esagerare, di infrangere i tabù del passato… Via Veneto era una passerella a tutte le ore, i caffè erano sempre affollatissimi. Io in quella via mi sentivo una regina, ero ricercata perché, in quegli anni, gli anni Cinquanta e Sessanta, non esisteva quasi nessuno come me, ero una mosca bianca”. Protagonista della “dolce vita” romana, indiscussa regina dei Quartieri Spagnoli, amata e corteggiata. La vita della Tarantina è stata certo tutto questo, ma non solo. Come molti altri “femminielli” della sua generazione o delle successive, la sua è stata anche un’esistenza faticosa, fatta di dolorosi rifiuti (in particolare da parte della famiglia e della comunità di origine), di precarietà e disperazione, di carcere e sogni infranti. Dal suo racconto senza veli e ricco di incontri spesso inaspettati, esce il ritratto a tutto tondo e a tinte forti di una persona che ha vissuto con coraggio e ostinazione, alla ricerca della felicità, senza mai negare se stessa. Coraggio e ostinazione che ancora oggi, alla soglia degli ottant’anni, non sembrano affatto averla abbandonata – come già testimonia questo suo raccontarsi in pubblico.

23184851_oltre-le-differenze-per-ricordare-le-tante-vittime-dell-omocausto-0Gabriella Romano è documentarista e saggista. Ha lavorato a lungo a Londra nell’ambito della produzio- ne e della ricerca televisiva, collaborando con la Rai e numerose società di produzione inglesi, americane e canadesi, tra cui la Bbc. È autrice di diversi documentari, nonché di saggi e racconti. Per i nostri tipi a pubblicato I sapori della seduzione (2006), mentre per Donzelli Il mio nome è Lucy. L’Italia del XX secolo nei ricordi di una transessuale (2009).

“Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” a Novara il 24 novembre 2013.

Segnaliamo un evento organizzato dai nostre amiche e amici novaresi in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.”

547807_10202574218059565_1628895779_nIl circolo 13 rose, Arcilesbica Novara L’isola che c’è e l’associazione LGBT NovarArcobaleno, vi invitano in

Piazza Puccini
DOMENICA 24 NOVEMBRE
alle ore 15.00.

E’ nostro desiderio riempire la piazza di scarpe tinte di rosso per ricordare le donne vittime di violenza.

Il 25 novembre ricorre la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne”. Una data importante per il movimento internazionale delle donne, scelta in onore delle sorelle Mirabal, attiviste della Repubblica Dominicana uccise il 25 novembre 1961 per la loro opposizione al regime dittatoriale.

TUTTI COLORO CHE VOLESSERO AIUTARCI A RIEMPIRE LA PIAZZA DI SCARPE ROSSE VENGANO IL 24 NOVEMBRE IN PIAZZA PUCCINI ALLE 14.30.
NON E’ NECESSARIO CHE LE SCARPE SIANO ROSSE, LE TINGEREMO.

25-novembre-giornata-internazionale-contro-la-violenza-sulle-donneVI ASPETTIAMO!!

http://it.wikipedia.org/wiki/Giornata_internazionale_per_l%27eliminazione_della_violenza_contro_le_donne

1472096_426305890830615_1042569427_nFoto del’evento in Piazza Puccini.

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: