Comitato territoriale Arcigay delle Provincie di Vercelli e Biella

CIAO VARALLO!!!!

Noi siamo RAINBOW VALSESIA-VERCELLI prima e unica associazione LGBT della zona. Siamo anche fautori del progetto “FUTURA ARCIGAY VERCELLI”,  che si occupa della prossima apertura di una sazione vercellese di Arcigay con sede qui nella nostra Valle!

La nostra associazione si occupa di orientamento sessuale e di identità di genere. Facciamo informazione sulle tematiche legate alla sessualità.

Siamo molto felici di essere qui e di essere stati invitati dall’ANPI VARALLO VALSESIA, Varallo e Valsesia sono MEDAGLIA D’ORO DELLA RESISTENZA, ricordiamolo!

Noi ci siamo letti al COSTITUZIONE  in questi giorni e certo che è un testo eccezionale, ampio. Leggendolo si respira lo spirito di libertà e la voglia di uguaglianza che ha animato i padri costituenti che la scrissero.

Sarebbero tanti glia rticoli di cui parlare insieme ma noi ci soffermeremo sull’articolo 29. E cosa dice l’articolo 29?

“La repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio.

Il matrimonio è ordinato sull’eguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell’unità familiare.”

Interessante. La famiglia è una delle cellule basilari della società. E come si forma una famiglia? Due persone decidono di unirsi e di stare insieme promettendosi reciprocamente rispetto e amore, magari di fronte  a un funzionario o rappresentante statale che ne sancisce l’unione.

La famiglia è un dato sociologico che la Costituzione tutela. Ma una società complessa come la nostra e ariticolata, può presentare diversi modelli di famiglia. Aggiungiamo inoltre che il valore fondante della Costituzione stessa è il rispetto della dignità della persona sia presa in sé che presa in rapporto con gli altri, con i quali convive e si confronta. Quindi, è conforme alla dignità della persona privare qualcuno del ciritto di fondare una famiglia seguendo il criterio dell’orientamento sessuale?

Noi pensiamo di no!

Vorremmo l’applicazione diretta al principio di pari opportunià iscritto nella Costituzione perchè la Repubblica deve tutelare altre o “nuove” forme di famiglia man mano che esse si presentano, sempre che non siano in contrasto con i valori fondanti della Costituzione.

E con questo diciamo apertamente che non appena saremo pronti, faremo proposte a livello locale, comunale, per limitare e prevenire qualunque atto di discriminazione e gli atti di omo/transfobia!

Pari opportunità devono essere riferite a tutti coloro che lo chiedono per necessità perché sono sancite dal diritto naturale e riguardano la vita e la dignità umana a prescindere dal sesso, dall’orientamnto sessuale, dalla identità di genere, dalla religione, dallo stato sociale di appartenenza e dalla condizioni fisiche!!!

Ma oggi è una giornata di festa. Scambiamoci dunque un gesto di pace con il nostro vicino e a chi è innamorato chiediamo di scambiarsi un bacio sia che si tratti di una coppia di eterosessuali  sia che si tratti di una coppia di omossesuali!

Viva il 2 giugno!! Mantenetevi in sana e robusta costituzione!!!

Grazie ANPI!!!!

Anita Sterna per RAINBOW VALSESIA LGBTQI.

Annunci

Commenti su: "2 GIUGNO 2011 art.29 -L’ INTERVENTO di RAINBOW VALSESIA a VARALLO." (1)

  1. Enrico Cassone ha detto:

    Complimenti a tutt*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: