Comitato territoriale Arcigay delle Provincie di Vercelli e Biella

Archivio per giugno, 2011

Rainbow Tour a Vercelli

203481_218833884806525_2054132_nRainbow Valsesia non può che iniziare il Rainbow Tour della provincia dal suo Capoluogo.

Giovedì 23 giugno alle ore 20:00 – ritrovo in piazza Roma a Vercelli.

Ecco qua il primo appuntamento del nostro “Rainbow Tour”, ovvero una serie di incontri (aperitivi, cene, ecc…) per stare insieme, conoscerci e divertirci, che si terranno in Valsesia e provincia di Vercelli.

Passeremo una serata in ottima compagnia davanti a un buon bicchiere di vino a far quattro chiacchere e tante risate. Portate anche amici, parenti, conoscenti…. Più siamo e meglio è!!!

VI ASPETTIAMO NUMEROSISSIMIIIII

E’ in libreria “Gay e lesbiche” di Luca Pietrantoni e Gabriele Prati

da Pegasonline – www.pegasonline.net

9788815149206_bigE’ in libreria Gay e lesbiche di Luca Pietrantoni e Gabriele Prati. L’intervista a Pietrantoni.

Luca, perché un lavoro divulgativo su gay e lesbiche?

Perché penso che sia necessario un testo generale che esponga le ricerche che sono state svolte in italia e all’estero in questi ultimi decenni ma che le renda fruibili ad un vasto pubblico. Un testo che racconti i fatti storici e il dibattito teorico e culturale ma anche l’esperienza quotidiana dei gay e delle lesbiche italiani.

continua a leggere

Rainbow Valsesia alla Festa dei giovani Democratici – Parco Vinzio di Grignasco.

congradiente2Siamo stati invitati ad allestire il nostro stand alla festa che si terrà

a Grignasco nei giorni 17 – 18 – 19 giugno al parco Vinzio.

Non è necessario esserci tutti e tre i giorni. Più precisamente il venerdì e sabato dalle 19, mentre la domenica sarebbe dalle 10.30. Termina a metà pomeriggio circa.

Chi si fa avanti?? La nostra presenza sarebbe estremamente utile per far conoscere il progetto.

PRECISIAMO: NOI NON FACCIAMO POLITICA!!! Ciò vuol dire che in questa occasione siamo stati invitati dai Giovani Democratici ma se in futuro una qualsiasi altra organizzazione di qualsiasi inclinazione politica ci proporrà di partecipare a qualche manifestazione, noi saremo ben lieti di farlo. SIAMO APOLITICI!!!

Forza fatevi sotto!!!

il nostro stand alla Festa della Repubblica a Varallo

Rainbow Valsesia allo sPARTYacque!

congradiente2Il 17, 18 e 19 Giugno il gruppo “GD Valsesia Valsessera” organizza la festa sPARTYacque al Parco Vinzio di Grignasco. All’interno del parco troverete uno spazio dedicato alla nostra associazione, con un banchetto informativo e tanta voglia di conoscerci! Dei nostri volontari saranno presenti per distribuire materiale, incontrarvi e fare quattro chiacchere. Un occasione in più per far conoscere la nostra associazione e per portare avanti nella nostra comunità il dibattito sulla realtà e sui diritti LGBT.

Vieni a trovarci!

Voci dai volontari dell’Europride

Un pomeriggio incerto, tra pioggia e afa. Piazza Vittorio, al Pride Park, il luogo in cui la comunità LGBT si incontra con la città eterna. E un gruppo di volontari, tutti alla prima esperienza. Che ci raccontano perché hanno regalato il loro tempo e la loro speranza alla causa dell’Europride.

Claudio ha ventiquattro anni e studia informatica. È diventato volontario ed è la sua prima volta. Lo fa perché le cose cambino. E si aspetta che i suoi sforzi diano, assieme a quelli di tutti gli altri, la giusta visibilità all’evento.

continua a leggere

2 GIUGNO 2011 art.29 -L’ INTERVENTO di RAINBOW VALSESIA a VARALLO.

CIAO VARALLO!!!!

Noi siamo RAINBOW VALSESIA-VERCELLI prima e unica associazione LGBT della zona. Siamo anche fautori del progetto “FUTURA ARCIGAY VERCELLI”,  che si occupa della prossima apertura di una sazione vercellese di Arcigay con sede qui nella nostra Valle!

La nostra associazione si occupa di orientamento sessuale e di identità di genere. Facciamo informazione sulle tematiche legate alla sessualità.

Siamo molto felici di essere qui e di essere stati invitati dall’ANPI VARALLO VALSESIA, Varallo e Valsesia sono MEDAGLIA D’ORO DELLA RESISTENZA, ricordiamolo!

Noi ci siamo letti al COSTITUZIONE  in questi giorni e certo che è un testo eccezionale, ampio. Leggendolo si respira lo spirito di libertà e la voglia di uguaglianza che ha animato i padri costituenti che la scrissero.

Sarebbero tanti glia rticoli di cui parlare insieme ma noi ci soffermeremo sull’articolo 29. E cosa dice l’articolo 29?

“La repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio.

Il matrimonio è ordinato sull’eguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell’unità familiare.”

Interessante. La famiglia è una delle cellule basilari della società. E come si forma una famiglia? Due persone decidono di unirsi e di stare insieme promettendosi reciprocamente rispetto e amore, magari di fronte  a un funzionario o rappresentante statale che ne sancisce l’unione.

La famiglia è un dato sociologico che la Costituzione tutela. Ma una società complessa come la nostra e ariticolata, può presentare diversi modelli di famiglia. Aggiungiamo inoltre che il valore fondante della Costituzione stessa è il rispetto della dignità della persona sia presa in sé che presa in rapporto con gli altri, con i quali convive e si confronta. Quindi, è conforme alla dignità della persona privare qualcuno del ciritto di fondare una famiglia seguendo il criterio dell’orientamento sessuale?

Noi pensiamo di no!

Vorremmo l’applicazione diretta al principio di pari opportunià iscritto nella Costituzione perchè la Repubblica deve tutelare altre o “nuove” forme di famiglia man mano che esse si presentano, sempre che non siano in contrasto con i valori fondanti della Costituzione.

E con questo diciamo apertamente che non appena saremo pronti, faremo proposte a livello locale, comunale, per limitare e prevenire qualunque atto di discriminazione e gli atti di omo/transfobia!

Pari opportunità devono essere riferite a tutti coloro che lo chiedono per necessità perché sono sancite dal diritto naturale e riguardano la vita e la dignità umana a prescindere dal sesso, dall’orientamnto sessuale, dalla identità di genere, dalla religione, dallo stato sociale di appartenenza e dalla condizioni fisiche!!!

Ma oggi è una giornata di festa. Scambiamoci dunque un gesto di pace con il nostro vicino e a chi è innamorato chiediamo di scambiarsi un bacio sia che si tratti di una coppia di eterosessuali  sia che si tratti di una coppia di omossesuali!

Viva il 2 giugno!! Mantenetevi in sana e robusta costituzione!!!

Grazie ANPI!!!!

Anita Sterna per RAINBOW VALSESIA LGBTQI.

ROMA EUROPRIDE 2011!

Oggi in Italia recrudescenze omofobiche sono dovunque, soprattutto in un parlamento che non è mai stato capace di approvare leggi che riconoscessero tutele e diritti per lesbiche, gay, bisessuali e transgender.

L’11 giugno a Roma FACCIAMOCI SENTIRE, ancora un volta, per rivendicare il nostro orgoglio, i nostri diritti, la nostra presenza. Una festa per ricordare Stonewall, una parata per manifestare il nostro orgoglio, una manifestazione di rivendicazione per chiedere a forte voce pari diritti, perché i diritti sono di tutti: etero, gay, lesbiche, bisessuali, transgender.

Rainbow Valsesia organizza un Pullman che partità da BORGOSESIA, VENERDÌ 10 ALLE 24 , per informazioni e prenotazioni lamarchesa75@libero.it, oppure 347 0188849.

continua a leggere

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: